Farete 2022, due giorni ricchi di incontri con nuove imprese

Insieme per il lavoro ha partecipato, il 7 e 8 settembre, all'evento di Confindustria dedicato al networking per tutte le filiere produttive

 

Cala in sipario su Farete 2022: due giorni densi di incontri, confronti, scoperte di nuove realtà produttive del territorio, spunti di riflessione per il futuro. Insieme per il Lavoro ha preso parte quest'anno alla fiera delle imprese organizzata i giorni 7 e 8 settembre da Confindustria negli spazi di BolognaFiere. Un'esperienza arricchente sotto diversi punti di vista: il primo fra tutti è stato l'incontro con tante nuove imprese del territorio. Sono oltre cinquanta le realtà produttive con cui il progetto è entrato in contatto.

Tante anche le persone che sono passate a trovare lo staff imprese nello stand di Insieme per il lavoro, allestito nel padiglione 15 della Fiera di Bologna. Molti gli imprenditori che hanno voluto conoscere meglio il programma di inserimento lavorativo pensato per le persone e le aziende, ma tanti anche gli amministratori che sono passati a farci visita. Come, fra gli altri, il sindaco metropolitano Matteo Lepore e il primo cittadino di Imola Marco Panieri (GUARDA LA GALLERY in basso). A salutarci di persona è passato anche l'ex sindaco di Bologna, Virginio Merola. 

Pienamente soddisfatti dunque gli obiettivi della fiera, pensata per realizzare due giorni di networking dedicati allo sviluppo di relazioni e opportunità di business nazionale ed internazionale per tutte le filiere produttive. 

In apertura dell'evento era fissata l’Assemblea Pubblica di Confindustria Emilia per esplorare le priorità associative, oltre a temi di sostenibilità e metaverso. Ampio anche il programma di workshop, keynotes speeches e interventi tecnici che hanno accompagnato i visitatori nei due giorni dell'evento. 

 
 
Galleria Fotografica