Un nuovo servizio per l'insegnamento dell'italiano

Lezioni individuali in modalità online per i beneficiari di Insieme per il lavoro

 

Dallo scorso 25 maggio Insieme per il lavoro ha attivato un ulteriore corso di lingua italiana per stranieri, per colmare il gap della conoscenza della lingua italiana, che risulta tra i principali requisiti di base per l’inserimento lavorativo nelle aziende e per l’integrazione nel tessuto sociale.

Il nuovo corso rafforza il servizio già messo a disposizione dal progetto e che si svolgeva prima del covid19 solo in presenza, ed è una sperimentazione che nasce per continuare a rispondere alle esigenze dei beneficiari del progetto anche a distanza: è infatti pensato ed erogato interamente online, attraverso lezioni individuali ed è rivolto alle persone che dispongono di un livello base della conoscenza della lingua italiana.

 

Ad un mese circa dal suo avvio, 11 allievi compongono il primo gruppo. La modalità online, da un lato risolve la necessità di una formazione a distanza, dall’altra consente anche ai partecipanti di età, provenienze geografiche e culturali eterogenee, di acquisire e affinare quelle competenze digitali sempre più richieste dal mondo del lavoro proprio grazie all’utilizzo dei device digitali.

L’esperienza pilota sta dando già i suoi primi risultati: i beneficiari partecipano attivamente e assiduamente, dimostrando grande interesse e volontà ad acquisire nuovi strumenti utili per il reinserimento lavorativo, anche grazie all’interazione one to one che agevola il coinvolgimento.

 

Si sottolinea così in pieno lo spirito di Insieme per il lavoro, che sostiene la formazione come strumento efficace di dialogo tra domanda e offerta di lavoro.