Corso gratuito per diventare autisti professionisti: aperte le iscrizioni

Insieme per il lavoro finanzia un percorso formativo per conseguire la patente D e la certificazione Cqc. Forte la richiesta di personale da parte delle cooperative del settore come Saca, Cosepuri e Co.E.R.Bus

 

Contratti immediati e ottime opportunità di lavoro per gli anni futuri: le cooperative  del trasporto persone sono alla ricerca di personale qualificato. Per questo Insieme per il lavoro finanzia, anche per il 2023, un corso gratuito per conseguire la patente D e la certificazione Cqc (Carta di qualificazione del Conducente) e iniziare così a lavorare da subito come autisti professionisti di autobus nelle società leader dei trasporti sul territorio, come Saca, Cosepuri e CO.E.R.BUS.

Per partecipare alla nuova edizione del corso per la patente D e la certificazione Cqc è necessario candidarsi iscrivendosi a Insieme per il lavoro da questo link oppure dal sito del progetto. Dopo aver compilato il form, si verrà ricontattati dalla segreteria per fissare un colloquio. Le selezioni partiranno a breve e il corso, realizzato come nel 2022 in collaborazione con Irecoop Emilia-Romagna in veste di ente coordinatore e garante, si svolgerà nella prima parte dell’anno.

Si tratta di un percorso formativo totalmente gratuito per gli iscritti e finanziato direttamente da Insieme per il lavoro con due obiettivi:  facilitare l’inserimento lavorativo dei beneficiari del progetto, agevolandoli nella possibilità di frequentare una formazione altrimenti piuttosto onerosa; e sostenere al contempo le imprese del settore rispondendo alla loro forte richiesta di occupazione.

Sono molti infatti i fattori che stanno aprendo, già da qualche tempo, la possibilità a nuovi professionisti di ottenere un inserimento lavorativo di qualità nell’ambito del trasporto di persone: il ricambio generazionali degli autisti, come rilevano le stesse imprese dei trasporti, è in testa a questi fattori. Il risultato è una crescente richiesta di personale da parte delle aziende: un trend che si protrarrà ancora per alcuni anni.

La scelta da parte di Insieme per il lavoro di investire nella formazione per il conseguimento della patente D e della certificazione Cqc, assieme alle competenze trasversali, è guidata anche dai buoni risultati dei corsi finanziati dal progetto nel 2022, che hanno portato all’inserimento lavorativo di diversi corsisti già al termine del percorso. La formazione del 2022 era stata realizzata in collaborazione con Irecoop Emilia-Romagna, con Saca (cooperativa leader nel settore della mobilità di persone e merci), Confcooperative Bologna e Autoscuola Grandi.