Coronavirus, le misure a sostegno delle imprese


In questa pagina (in continuo aggiornamento) sono contenute le misure a sostegno delle imprese del territorio della città metropolitana di Bologna che Governo, Regione o altre realtà hanno attivato per far fronte all'emergenza Coronavirus.

 

 

Di seguito, inoltre, le principali regole per il contenimento del virus stabilite dai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM) e del Presidente della Giunta Regionale che coinvolgono le imprese

 

A seguito delle disposizioni relative ai Decreti emanati, la Regione Emilia-Romagna ha diffuso le indicazioni in merito alle  procedure per la comunicazione di sospensione delle attività ai Suap territorialmente competenti.

 

Per fronteggiare l’emergenza, diverse aziende hanno contattato l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa Invitalia per offrire aiuto alle aree del Paese più colpite dal contagio. L’Agenzia ha messo a disposizione l’indirizzo email emergenzacoronavirus@invitalia.it, al quale le imprese possono segnalare la loro disponibilità a fornire prodotti o servizi utili a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Tutte le informazioni sul sito di Invitalia.


Per dare supporto a cittadini e imprese nel fronteggiare gli impatti sociali ed economici delle misure adottate per far fronte all’emergenza, il Ministero dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione ha sviluppato solidarietà digitale, un’iniziativa che vede imprese e associazioni rendere disponibili gratuitamente soluzioni e servizi innovativi, dedicati principalmente allo smartworking e all’e-learning.


Per maggiori informazioni
 tavolosalvaguardia@cittametropolitana.bo.it 

 

Documentazione:

 

Data di pubblicazione: 09-03-2020

Data ultimo aggiornamento: 03-04-2020  

 

A cura di Ufficio stampa